La nomina dell’OIV negli Enti Locali non è più necessaria

A 15 giorni dalla scadenza prevista per l’adeguamento degli Enti Locali al dettato del D. Lgs. 150/2009, la delibera n. 121/2010 di CIVIT emanata in data 9 dicembre, chiarisce che "considerato che l’articolo 14 del decreto legislativo n. 150 del 2009, non trova applicazione ai comuni (stante il mancato rinvio disposto dall’articolo 16, comma 2, … Leggi tuttoLa nomina dell’OIV negli Enti Locali non è più necessaria

L’individuazione e la scelta degli indicatori di risultato tra pubblico e privato

  L’individuazione e la scelta degli indicatori di risultato tra pubblico e privato di Giancarlo De Maria, Coordinatore Comitato Scientifico, ANDIGEL     Per motivi che possono apparire perfino ovvi ma che si ha a volte l’impressione che vengano trascurati nell’acritica convinzione che per migliorare le performance della nostra P.A. vadano adottati gli stessi strumenti … Leggi tuttoL’individuazione e la scelta degli indicatori di risultato tra pubblico e privato

Autonomia organizzativa dell’Ente Locale e limitazione della previsione della figura del Direttore Generale

  Autonomia organizzativa dell’Ente Locale e limitazione della previsione della figura del Direttore Generale di Giancarlo De Maria, Coordinatore Comitato Scientifico, ANDIGEL     Tra le misure introdotte dalle recenti disposizioni di legge (LL. 191/2009, 42/2010, 122/2010) per contenere la spesa pubblica e applicabili agli Enti locali, la prescritta soppressione del Direttore Generale nei Comuni … Leggi tuttoAutonomia organizzativa dell’Ente Locale e limitazione della previsione della figura del Direttore Generale

La tracciabilità dei flussi finanziari negli appalti pubblici

Alessandro Manetti, Dottore Commercialista e Revisore Contabile   Ai sensi dell’art. 3 della L. 13/08/2010, n. 136 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 196 del 23/08/2010 – serie generale) per assicurare la tracciabilità dei flussi finanziari finalizzata a prevenire infiltrazioni criminali negli appalti pubblici di lavori, servizi e forniture, dal 07/09/2010, i seguenti soggetti: appaltatori; subappaltatori; … Leggi tuttoLa tracciabilità dei flussi finanziari negli appalti pubblici

Manovra d’estate e tagli agli enti: ma la bacchetta magica dov’è?

  Ma la bacchetta magica dov’é? Tagliare e mantenere inalterata quantità e qualità dei servizi. Ma la bacchetta magica dov’é? La manovra finanziaria del D.L. 782010, in corso di conversione, ha dato il via a idee risolutive di chi anche con le migliori intenzioni, propone metodi e strumenti per abbattere i costi, eliminare gli sprechi … Leggi tuttoManovra d’estate e tagli agli enti: ma la bacchetta magica dov’è?

Risultati IV rapporto “La PA vista da chi la dirige”: promozione per la riforma Brunetta

  La valutazione dei Dirigenti della P.A. sulla riforma Brunetta è sostanzialmente positiva. E’ quanto è emerso chiaramente dai risultati del IV Rapporto “La P.A. vista da chi la dirige”, realizzato da Promo P.A. Fondazione su incarico del Ministero della Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e presentato il 19 maggio a Forum PA. “La P.A. vista … Leggi tuttoRisultati IV rapporto “La PA vista da chi la dirige”: promozione per la riforma Brunetta

La responsabilità derivante dal D.lgs 231/2001 per le società partecipate. Ambito di applicabilità, obblighi e sanzioni dopo la sentenza n.234/2011

Vincenzo Del Regno, Direttore Generale e Segretario Generale Comune di Prato   Il Decreto legislativo 08 giugno 2001, n.231, recante “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, ha introdotto nell’ordinamento italiano un regime di responsabilità amministrativa a carico degli enti per alcune fattispecie di reato, … Leggi tuttoLa responsabilità derivante dal D.lgs 231/2001 per le società partecipate. Ambito di applicabilità, obblighi e sanzioni dopo la sentenza n.234/2011

Gli effetti del referendum del 12 e 13 giugno sulla gestione dei servizi pubblici di rilevanza economica – Note brevi

L’esito del referendum del 12 e 13 giugno ha modificato profondamente la governance dei servizi pubblici. L’art. 23 bis della Legge 133/08, abrogato in tutti i suoi 12 commi, non riguardava infatti soltanto la gestione delle risorse idriche, ma anche il trasporto locale (autobus, tram, metropolitane), i rifiuti e tutti gli altri servizi pubblici di … Leggi tuttoGli effetti del referendum del 12 e 13 giugno sulla gestione dei servizi pubblici di rilevanza economica – Note brevi

L’affidamento dei SPL a rilevanza economica dopo il referendum abrogativo dell’art. 23-bis del D.L. 112/2008

Alessandro Manetti, Dottore Commercialista, Consulente e Responsabile Scientifico CE.S.PA. Centro Studi Partecipate   Il referendum del 12 e 13 giugno scorso ha abrogato, fra l’altro, l’intero art. 23-bis del D.L. 112/2008, norma che prevedeva le modalità di affidamento dei servizi pubblici locali (SPL) a rilevanza economica, cioè di quei servizi di interesse generale che vengono … Leggi tuttoL’affidamento dei SPL a rilevanza economica dopo il referendum abrogativo dell’art. 23-bis del D.L. 112/2008

Anche la CGIL Funzione Pubblica firma l’accordo che recepisce la riforma Brunetta al Comune di Prato

Firmato al Comune di Prato il primo accordo, sottoscritto anche dalla CGIL Funzione Pubblica, che recepisce in un grande Ente la riforma Brunetta (D.Lgs. 150/09). Il Sindaco Roberto Cenni dichiara: “Un sistema di relazioni sindacali che non sia prosecuzione della lotta politica è possibile; la sensibilità e l’approccio pragmatico ai problemi sindacali da parte dell’Amministrazione … Leggi tuttoAnche la CGIL Funzione Pubblica firma l’accordo che recepisce la riforma Brunetta al Comune di Prato

I piani triennali di razionalizzazione della spesa. Opportunità o rischio?

Gaetano Scognamiglio, Presidente, PROMO P.A. Fondazione Come superare le difficoltà gestionali legate ai nuovi vincoli di finanza pubblica? È quanto si domandano oggi Amministratori e Dirigenti di fronte alla logica perversa dei tagli lineari che – nella scia di una logica costante, meramente ragionieristica – penalizzano  soprattutto le Amministrazioni  che negli anni scorsi avevano adottato … Leggi tuttoI piani triennali di razionalizzazione della spesa. Opportunità o rischio?

Grande successo a Pescara per il primo convegno organizzato dal CE.S.PA. – Centro Studi partecipate

Nuova governance delle società partecipate, modalità del controllo analogo, consolidamento dei bilanci. Questi gli argomenti principali affrontati a Pescara il 9 novembre nella giornata inaugurale delle attività  del CE.S.PA., il Centro Studi Partecipate di Promo P.A. Fondazione (le relazioni degli esperti potranno essere scaricate da lunedì 15 novembre sul sito www.promopa.it).   Il Centro, cui … Leggi tuttoGrande successo a Pescara per il primo convegno organizzato dal CE.S.PA. – Centro Studi partecipate

Lavoro: italia a confronto

Gaetano Scognamiglio, Presidente, PROMO P.A. Fondazione A luglio il tasso di disoccupazione rilevato da Eurostat in Italia è dell’8%. La maglia nera va alla Spagna con un 21,2%. Fra i migliori l'Olanda con il 4,3%, il che ha fatto ritenere ad alcuni nostri commentatori che per risolvere la disoccupazione bastasse copiare quel che si fa … Leggi tuttoLavoro: italia a confronto

La partecipazione: moda o sostanza?

Iaoletta Pannocchia, PROMO P.A. Fondazione La più parti si assiste all’attivazione di processi partecipativi promossi dalle istituzioni. Questo orientamento, fatto proprio dalla Provincia di Grosseto con il progetto “Chiamati in causa per investire”, mi pare un ottimo tentativo per attivare linee di controtendenza rispetto alla diffusa disaffezione nei confronti della politica, che viene generalmente percepita … Leggi tuttoLa partecipazione: moda o sostanza?

Il procedimento di cessione da parte degli Enti locali delle partecipazioni vietate ai sensi dell’art. 3 comma 27-29 della Legge Finanziaria 2008

  Il procedimento di cessione da parte degli Enti locali delle partecipazioni vietate ai sensi dell’art. 3 comma 27-29 della Legge Finanziaria 2008 a cura di Alessandro Manetti, Dottore Commercialista e Revisore Contabile   Entro il 31 dicembre dello scorso anno, le amministrazioni pubbliche previste all’art. 1 c. 2 del D.Lgs. 165/2001, fra le quali … Leggi tuttoIl procedimento di cessione da parte degli Enti locali delle partecipazioni vietate ai sensi dell’art. 3 comma 27-29 della Legge Finanziaria 2008

Le principali novità contenute nel D.L. 78/2010 per le società partecipate dagli Enti Locali

Alessandro Manetti, Responsabile Scientifico CESPA – Centro Studi Partecipate     Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 125 del 31/05/2010 S.O. n. 114/L è entrato in vigore il D.L. 31 maggio 2010, n. 78 “Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”. Le disposizione che riguardano direttamente o indirettamente le società … Leggi tuttoLe principali novità contenute nel D.L. 78/2010 per le società partecipate dagli Enti Locali

L’intesa del 4 febbraio al centro del convegno sulla “meritocrazia sostenibile”

  L’intesa del 4 febbraio al centro del convegno sulla "meritocrazia sostenibile"   L’accordo del 4 febbraio non è la fine della contrattazione ma è di per se contrattazione. È quanto affermato da Antonio Naddeo, Capo Dipartimento della Funzione Pubblica nel corso del convegno che la Provincia di Roma ha promosso con PROMO P.A. Fondazione … Leggi tuttoL’intesa del 4 febbraio al centro del convegno sulla “meritocrazia sostenibile”

I limiti alla competenza della Corte dei Conti in tema di società partecipate dagli Enti Pubblici

  Sentenza n. 26806/2009 Corte di Cassazione: limiti alla competenza della Corte dei conti in tema di società partecipate a cura di Alessandro Manetti, Dottore Commercialista e Revisore Contabile   Con le recenti pronunce della Corte di Cassazione (in particolare la sentenza n. 26806/2009) inizia a delinearsi un nuovo orientamento in materia di competenza a … Leggi tuttoI limiti alla competenza della Corte dei Conti in tema di società partecipate dagli Enti Pubblici

La sfida del federalismo fiscale tra rischi e opportunità: le attese degli operatori

di Annalisa Giachi, Responsabile Ricerche PROMO P.A. FONDAZIONE     La riforma sul federalismo fiscale, che trova affermazione nella legge delega 5 maggio 2009 n. 42 e nei decreti attuativi approvati e in corso di approvazione, risponde all’esigenza stringente di una maggiore responsabilità nell’uso delle risorse pubbliche. Decine di studi sulla finanza pubblica ci dicono … Leggi tuttoLa sfida del federalismo fiscale tra rischi e opportunità: le attese degli operatori

Sotto la lente il Fondo del Personale

  Cresce di oltre il 50% l‘attività dell’Ispettorato del Dipartimento della Funzione Pubblica nei confronti della PA, come risulta dai dati dell’ultima relazione del Ministero. A questa attività di controllo, svolta in collaborazione con la Guardia di Finanza (Nucleo Speciale Spesa Pubblica), si aggiunge quella dell’Ispettorato Generale di Finanza del MEF. Fra gli aspetti che … Leggi tuttoSotto la lente il Fondo del Personale