Beni culturali e sviluppo

Beni culturali e sviluppo

L’art. 2 dello Statuto esplicita tra gli assi di intervento tematici della Fondazione la “valorizzazione dei beni culturali paesaggistici e museali attraverso ricerche, formazione e attività di sostegno all’azione degli operatori pubblici e privati” e altresì attraverso la diffusione della “cultura tecnico – scientifica, perseguendo la tutela e valorizzazione del patrimonio naturalistico, storico scientifico, tecnologico e industriale del Paese, rispetto ai cittadini con particolare riguardo ai giovani”.

In questo quadro, la Fondazione favorisce la circolarità delle innovazioni e dei modelli di successo, attraverso una “Comunità basata sulla conoscenza” (KBC – Knowledge Based Community), che opera a livello internazionale intorno alla filiera beni culturali – tecnologia – turismo e si incontra ogni anno, in Ottobre a Lucca per LuBeC – Lucca Beni Culturali – dove vengono messe in pratica attività di affiancamento e divulgazione per la PA, le Imprese e gli operatori locali in un’ottica di sviluppo integrato.

Committenti, Sostenitori e Partner nell’ambito delle attività beni culturali e sviluppo:

AICS, ARCUS, ArtMall, APGI, ADSI, Camera di Commercio di Lucca, Camera di Commercio del Nord Sardegna, CESVOT, Comune di Lucca, Comune di Monteriggioni, DIAEE – Università La Sapienza, ENEA, ICS, Fondazione Accenture, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Formez, Fondazione Giacomo Puccini, Gruppo24Ore, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo, Novà24, POLIS, Provincia di Lucca, Regione Toscana.

Clicca per vedere  nostri progetti e le nostre ricerche.