Area Sanità: formazione per ASL e aziende ospedaliere

Area Sanità: formazione per ASL e aziende ospedaliere

PROMO PA dedica particolare attenzione alle aziende sanitarie, attraverso percorsi formativi mirati e attività di ricerca.
Ci avvaliamo di un team di docenti e formatori esperti, con l’obiettivo di offrire servizi formativi e di assistenza tecnica per l’aggiornamento professionale del management e degli operatori delle aziende sanitarie. I corsi possono anche prevedere l’erogazione dei crediti ECM.

Aziende Sanitarie Locali (ASL, ASP, AUSL, ULSS, ASS, etc.),  Aziende Ospedaliere (AO), Aziende Ospedaliere di Rilievo Nazionale (AORN) e di Alta Specializzazione (ARNAS), Aziende Ospedaliere Universitarie (AOU), Istituti Zooprofilattici Sperimentali (IZS) e Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) devono affrontare, da una parte, tutte le questioni tipiche della Pubblica Amministrazione (dalla gestione delle risorse umane alle nuove regole degli appalti pubblici, dalla prevenzione della corruzione alla nuove sfide della digitalizzazione) e, dall’altra, oltre all’impatto terribile della crisi pandemica, si trovano di fronte a problematiche peculiari e di particolare criticità, proprie della complessità delle loro strutture organizzative: governance a livello regionale e aziendale, gestione del cambiamento, gestione economico finanziaria, controllo di gestione, benessere organizzativo e risk management, responsabilità sanitaria.

Formazione | Approfondimenti tematici

Valutazione della performance in Sanità dopo l’impatto Covid

La valutazione ormai è diventata parte integrante dei processi gestionali delle aziende sanitarie: è una delle competenze gestionali essenziali, non si può programmare una struttura se non si programmano degli obiettivi e se non si è in grado di misurarli e tradurli in quantità in dati in indicatori. Nel 2021 il processo di valutazione nelle aziende sanitarie è ancora più difficoltoso: indicatori, obiettivi, monitoraggio dei processi, sono stati stravolti dall’impatto che la gestione dell’emergenza Covid-19 ha avuto sul sistema sanitario. Molte ricerche confermano un impatto rilevante della pandemia a livello psicologico dei lavoratori e organizzativo. Le nuove variabili in campo (dipendenti in smart working, stress da lavoro, benessere organizzativo) richiedono la misurazione degli impatti sull’organizzazione, gli scostamenti dagli obiettivi originari e una valutazione ad hoc che traduca obiettivi e risultati in numeri utili alla gestione ed alla motivazione economica del personale e chiamano i dirigenti ad uno sforzo di riadattamento del sistema di valutazione.

PROMO PA ha sviluppato uno specifico progetto formativo, pensato per tutti coloro che, nelle aziende sanitarie, si occupano di valutazione e intendono comprendere come programmare, gestire, misurare e valutare la performance individuale e organizzativa: Dirigenti amministrativi, Dirigenti medici, Dirigenti Risorse umane, Dirigenti controllo di gestione, soggetti valutatori.
L’obiettivo è quello di fornire uno strumento completo di accompagnamento per chi deve svolgere le procedure di valutazione ed ha poco tempo da dedicarvi, soprattutto il personale sanitario nell’attuale crisi pandemica, e rendere tutto il personale che interviene nel processo di valutazione partecipe e consapevole di ciò che deve fare, attraverso una guida puntuale e precisa che accompagna ogni soggetto a compiere gli adempimenti “burocratici” collegati alla valutazione.

Clicca qui per il video di presentazione del corso a cura del Prof. Niccolò Persiani

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI | PERFORMANCE IN SANITÀ (form)

Prevenzione della corruzione in Sanità

Il Piano Nazionale Anticorruzione, oltre ad invitare tutte le PA a predisporre misure anticorruzione efficaci, approfondisce anche il tema della prevenzione in alcuni settori specifici e in particolare nel settore della sanità. La gravità dei fenomeni corruttivi in sanità e l’urgenza di contrastarli è stata ribadita dall’ANAC, che in più di una occasione ha invitato le aziende sanitarie a dotarsi di misure efficaci per contrastare i fenomeni corruttivi e migliorare le performance complessive.
Per raggiungere questi obiettivi è richiesto un adeguato investimento formativo, soprattutto per i Responsabili della prevenzione della corruzione e i Responsabili della Trasparenza e per tutti coloro che intervengono nei processi di costruzione ed attuazione delle azioni dei Piani triennali di prevenzione della corruzione. Le aziende sanitarie devono dotarsi di una serie di misure finalizzate a preservare il Servizio Sanitario Nazionale dal rischio di eventi corruttivi e per innalzare il livello globale di integrità, di competenza e di produttività del sistema.

VISUALIZZA L’OFFERTA FORMATIVA IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE (link)

Tutela contro le aggressioni agli operatori sanitari (Legge 113/2020)

A seguito di numerosi fatti di cronaca che hanno visto ingiustificati atti di violenza nei confronti del personale sanitario, con la Legge 113/2020 è stata rafforzata la tutela degli operatori, con misure specifiche sia a livello sanzionatorio (penale e amministrativo) che a livello preventivo-organizzativo.
PROMO PA organizza percorsi formativi in house sulle disposizioni della Legge 113/2020, dalle misure organizzative in capo alle aziende sanitarie all’ipotesi speciale del delitto di lesioni personali, dalla circostanza aggravante al nuovo illecito amministrativo.

Ricerche e studi

PROMO PA ha approfondito in due pubblicazioni le sperimentazioni gestionali attivate in sanità tra pubblico e privato.

Promo PA ha redatto negli ultimi anni il bilancio sociale della Clinica di Riabilitazione Toscana.

Finanziamenti europei per la salute: il nuovo programma EU4Health

Il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva il programma EU4Health 2021-2027, che mira a preparare i sistemi sanitari dell’UE ad affrontare più efficacemente eventuali future pandemie ed emergenze sanitarie. Il programma EU4Health è la risposta dell’Unione all’emergenza legata alla pandemia COVID-19, che ha avuto un impatto notevole sul personale medico e sanitario, sui pazienti e sui sistemi sanitari di tutta Europa. Grazie ad un budget di 5,1 miliardi di euro, EU4Health diventerà il più grande programma sanitario di sempre in termini monetari e fornirà finanziamenti ai paesi dell’UE, alle organizzazioni sanitarie e alle ONG.
Per saperne di più

Per le aree tematiche della formazione in house per la Pubblica Amministrazione clicca qui