Formazione obbligatoria per gli iscritti nell’elenco OIV

Elenco completo dei corsi PROMO PA accreditati OIV (link)
40 crediti OIV con corsi di formazione online

Anche i componenti degli Organismi Indipendenti di Valutazione della Performance sono obbligati alla formazione continua, secondo procedure analoghe a quelle dei professionisti. Lo prevede il DM 6 agosto 2020 del Dipartimento della Funzione Pubblica – che sostituisce il DM 2 dicembre 2016 – che ha istituito il relativo Albo, che conta ad oggi più di 6.000 professionisti. Per conservare l’iscrizione all’Albo gli iscritti debbono acquisire infatti quaranta crediti formativi nel triennio precedente al rinnovo dell’iscrizione.

La norma, anche tenendo conto delle proroghe intervenute nel tempo, è ormai pienamente operativa e una parte rilevante degli iscritti nell’elenco OIV ha la scadenza del triennio formativo alla fine di quest’anno. I corsi che erogano crediti sono svolti dagli Istituti di formazione selezionati dalla Scuola Nazionale di Amministrazione e pubblicati sul portale della performance (https://www.performance.gov.it/formazione), fra i quali PROMO PA Fondazione. Le attività formative vertono su misurazione e valutazione della performance organizzativa e individuale, pianificazione, controllo di gestione, programmazione finanziaria e di bilancio e risk management, organizzazione amministrativa.

L’obbligo formativo per gli iscritti nell’elenco OIV ha lo scopo di consentire un aggiornamento continuo di alto livello per i componenti di un Organismo al quale la legge e l’ANAC assegnano sempre maggiori competenze e responsabilità, che presumibilmente saranno destinate ad aumentare.

Con le nuove modalità di svolgimento della prestazione lavorativa nella Pubblica Amministrazione, fra lavoro in presenza e smart working, diventa ancora più centrale il potenziamento degli strumenti in grado di consentire l’effettiva misurazione dei risultati gestionali attraverso una valutazione sempre più efficace. L’iscrizione all’elenco e la formazione sono in questo quadro condizioni necessarie per la partecipazione alle procedure comparative di nomina degli OIV, il cui operato è sottoposto fra l’altro a verifica da parte del Dipartimento della funzione pubblica.

La formazione è valida, per quanto non obbligatoria, anche per i componenti dei nuclei di valutazione degli Enti Locali, che intendano accrescere le loro competenze specifiche, partecipando a percorsi di aggiornamento qualificati.

Ioletta Pannocchia Direttore Generale PROMO PA Fondazione