La Rete per il welfare culturale nelle Marche

La Rete per il welfare culturale nelle Marche

La Rete per il welfare culturale nelle Marche nasce allo scopo di aggregare e far collaborare organizzazioni pubbliche e private di varia natura, a vario titolo impegnate o interessate a contribuire allo sviluppo del welfare culturale a livello locale e regionale, attraverso la partecipazione a diverse attività, anche in partenariato con altri soggetti. Essa costituisce un sistema di raccordo permanente ai fini di eventuali progettazioni comuni che tuttavia non possiede propria personalità giuridica.

La Presidenza della Rete è attribuita all’Assessore Regionale alla Cultura, mentre il Comune di Recanati, in qualità di soggetto promotore, ne assume il coordinamento, nella figura dell’Assessora alle Culture. La segreteria tecnico-scientifica è curata da Promo PA Fondazione che supporta le attività del Coordinatore nel promuovere azioni volte alla crescita e al consolidamento del network.

Il percorso 2020: da Recanati verso le Marche

Nel 2020, il Comune di Recanati ha sostenuto, con il co-finanziamento della Regione Marche, l’iniziativa “Cultura e benessere: un progetto per Recanati, un modello per il Paese”, un percorso di indagine, formazione e riflessione volta a far emergere le organizzazioni e le progettualità attive tra cultura e benessere, sul territorio regionale.
Promo PA Fondazione ha curato e condotto il progetto, progettando e guidando la messa in opera quattro azioni collegate:

  1. PRIMA AZIONE | un’indagine conoscitiva su scala regionale destinata a 4500 contatti dei comparti cultura, sanità e sociale
  2. SECONDA AZIONE | un primo ciclo di formazione per gli operatori pubblici e privati, dedicata all’approfondimento di specifici aspetti e casi studio.
  3. TERZA AZIONE | la costituzione di un tavolo di lavoro – coordinato dal Comune di Recanati con il supporto tecnico-scientifico di Promo PA Fondazione – per la condivisione di buone pratiche, volto a creare sinergie tra i soggetti interessati al tema, che ha poi portato alla formazione dell’attuale Rete, dopo aver presentato un protocollo d’intesa per formalizzare le adesioni e ampliare il network.
  4. QUARTA AZIONE | l’avvio del progetto pilota del Comune di Recanati “A spasso nell’Infinito, percorso benessere tra lirica e paesaggio”, curato da Promo PA in collaborazione con lo Sferisterio di Macerata. Un progetto unico e innovativo che sviluppa un itinerario di valorizzazione turistico-culturale tra il Colle e il Museo di Villa Colloredo Mels attraverso l’utilizzo di supporti tecnologici e analogici, accompagnando il visitatore tra poesia e letteratura, città e territorio.

Il 30 marzo 2021 si è svolto l’incontro online “Cultura e benessere nelle Marche” in cui sono stati presentati i risultati dell’indagine, volta a delineare lo stato dell’arte di progetti e soggetti attivi sul territorio regionale. L’incontro è stato denso di contenuti e proposte, nonché il momento di presentazione preliminare di uno degli assi regionali del triennio 2021-2024 per “Piano Triennale Cultura 2021-2023, Parte IV: cultura, formazione, volontariato e salute”, quello sul tema cultura e benessere.

Come aderire?

Possono aderire alla Rete Comuni, organizzazioni no profit, altri enti della pubblica amministrazione, istituzioni accademiche, imprese e in generale soggetti pubblici e privati che intendano promuovere azioni nell’ambito del welfare culturale. L’adesione avviene tramite sottoscrizione formale del protocollo secondo quanto previsto dagli statuti e/o regolamenti interni di ciascun soggetto e deve essere trasmessa alla segreteria della rete all’indirizzo welfareculturale@promopa.it.. La notifica di adesione avviene tramite lettera indirizzata al Coordinatore della Rete, Assessora alle Culture del Comune di Recanati.

In allegato:

PROTOCOLLO D’INTESA

FACSIMILE DI ADESIONE

Online il nuovo sito

Il sito della Rete per il welfare culturale nelle Marche è online all’indirizzo www.welfareculturalemarche.it.

Perché un sito? Per presentare gli aderenti e i loro progetti, facilitare e stimolare la nascita di nuove collaborazioni, riportare notizie, pubblicazioni e buone pratiche dal mondo e promuovere il welfare culturale.

Al suo interno è possibile trovare informazioni sul network e il percorso che ha condotto alla sua creazione (Chi siamo); pagine dedicate agli aderenti ed ai loro progetti in essere (Aderenti e Progetti); una sezione con articoli dedicati al tema del welfare culturale (Approfondimenti) ed una dedicata alle buone pratiche (Esperienze dal mondo). Infine un’area news e rassegna stampa (Press).

Per maggiori informazioni scrivere a: welfareculturale@promopa.it