Cultura e Benessere | Un percorso di rafforzamento del binomio “cultura e salute” nelle Marche

La cultura viene annoverata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, in modo diretto e indiretto, come risorsa per il ben-essere delle persone e delle comunità, per il suo contributo ai determinanti sociali della Salute (life skills).  A novembre 2019, OMS ha pubblicato nell’Health Evidence Network Synthesis Report 67, il suo primo rapporto sulla relazione tra Cultura e Salute “What is the evidence of the role of the arts in improving health and well-being?”, con la più vasta analisi mai effettuata del crescente corpo di evidenze scientifiche.

Sono sempre più numerosi i progetti che dimostrano come la cultura influenzi positivamente la qualità della vita degli individui e delle comunità. La cultura entra a pieno titolo nei luoghi della salute che rappresenta un terreno di lavoro per le organizzazioni culturali alle quali oggi viene riconosciuto, grazie alle loro azioni, un ruolo di agenti di cambiamento sociale, co-protagonisti nella promozione e creazione di ben-essere, inclusione e coesione sociale, a fianco dei sistemi socio-assistenziali, sanitari ed educativi. E ancora la cultura assume un ruolo determinante nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, come dimostra peraltro la recente pubblicazione dell’UNESCO “Culture Indicators 2030” (2019), contenente un quadro di indicatori per la misurazione del contributo della cultura nelle varie aree di intervento.

L’emergenza sanitaria che stiamo attraversando a causa del diffondersi del COVID – 19 configura uno scenario inedito che impone puntuali approfondimenti territoriali su questo tema, necessari a ripartire,  considerando che l’offerta  culturale è fondamentale nel  supportare coloro che devono affrontare isolamenti, carenza di socialità, difficoltà economiche e organizzative e in generale tutte le conseguenze che la situazione attuale reca con sé, nonché a sviluppare le potenzialità delle persone e dei contesti.

Il Comune di Recanati e  Promo PA Fondazione stanno sviluppando un percorso di rafforzamento del binomio “cultura e salute” nelle Marche, con l’obiettivo di stimolare la sensibilità progettuale e il rafforzamento delle competenze sul tema, come base generativa per l’elaborazione di proposte sistemiche che, partendo dalle molte esperienze eccellenti già presenti sul territorio, possano definire processi e azioni comuni da mettere in campo nei prossimi anni, anche in collaborazione con i Ministeri di riferimento e la Regione, e/o con buone pratiche maturate in altri contesti.

Il percorso si compone di quattro principali azioni:

  • l’indagine sullo stato dell’arte di progetti tra cultura e benessere in corso sul territorio, rivolta alle organizzazioni culturali, a quelle socio-sanitarie ed educative, e intende rilevare progetti attuati e in corso, principali esigenze, nonché la disponibilità a collaborare allo sviluppo di programmi e servizi di welfare culturale sul territorio di Recanati e della Regione Marche.
  • l’istituzione di un tavolo di coordinamento sul tema con sede a Recanati, che coinvolge le realtà parte dell’indagine;
  • un ciclo di webinar formativi per rafforzare le competenze e definire nuove progettualità di sistema. Gli incontri intendono stimolare riflessioni e azioni nello scenario post-emergenziale ed è dedicato a tutte le realtà pubblico-private della Regione Marche che credono nella cultura come elemento fondamentale per il miglioramento del benessere e della salute dell’individuo e delle comunità.
  • l’elaborazione di un set di proposte di rete per la programmazione futura da presentare ad Enti e istituzioni superiori.

Il progetto, nella sua seconda fase, intende altresì avviare una misurazione diretta degli effetti benefici che il paesaggio leopardiano ha sui fruitori del territorio, in particolare rispetto ai visitatori del Colle dell’Infinito e del collegato centro storico.

Per informazioni sul progetto:

Dr.ssa Maria Elena Santagati: staff@promopa.it

Dr.ssa Camilla Gamucci: c.gamucci@promopa.it