Dalla strategia all’azione: integrare accessibilità e management – Modulo 2

Martedì 7 maggio 2024, dalle 9.30 alle 17.30 | Firenze

Incontro dedicato ai direttori di musei nell’ambito dell’edizione toscana di “Progettare per le persone: per una cultura accessibile”

L’accessibilità è la disciplina che oggi più di altre è in grado di restituire centralità ai musei. Abbattere le barriere che limitano la partecipazione dei cittadini (barriere socio-culturali, cognitive, economiche, motorie, sensoriali, etc.) presuppone però un lavoro spesso invisibile e che muove soprattutto sul piano dell’organizzazione e della gestione. Condividere responsabilità con tutto il personale e lavorare sul piano della strategia a lungo termine rappresentano le istanze più efficaci.

“Il direttore è il custode e l’interprete dell’identità e della missione del museo”: così è riportato nella Carta nazionale delle professioni museali di ICOM. Se crediamo dunque che il museo sia davvero un luogo rilevante, serve che chi lo dirige contribuisca ad indirizzare le politiche di accesso e partecipazione, a partire dal ripensamento delle proprie funzioni e dell’intera organizzazione.

OBIETTIVI  | L’incontro intende sensibilizzare chi si occupa della direzione e le figure con profili di responsabilità gestionale dei musei sul tema dell’accessibilità e sulle possibili strategie. L’obiettivo è fornire competenze utili nel medio/lungo termine, a partire dal confronto fra professionisti, esperti e colleghi. Più nello specifico, la giornata consente di ispirarsi a buone pratiche e condividere visioni, fornendo al contempo competenze di tipo operativo.

DOCENTI | L’incontro è co-progettato da Maria Chiara Ciaccheri e Miriam Mandosi, consultant Promo PA Fondazione ed esperte di accessibilità. Intervengono inoltre altri relatori, per condividere casi ed esperienze, anche internazionali.

METODI | La giornata vedrà alternarsi interventi frontali a spazi di confronto fra pari per concludersi con un workshop operativo orientato a capacitare i partecipanti con strumenti reali.

DESTINATARI | Direttori e figure con profili di responsabilità gestionale e/o artistica di musei e luoghi della cultura assimilabili, con sede in Toscana.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE | Solo in presenza.

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA FINO AD ESAURIMENTO POSTI – MODULO DI ISCRIZIONE (scadenza iscrizioni 2 maggio)

Per info: staff@promopa.it – 0583 582783

——

PROGRAMMA GENERALE

MATTINA – dalle 09.30 alle 13.00

09.30 – 11.15 | Tools & tasks

Interventi di apertura
Elena Pianea, Direttrice Beni, istituzioni, attività culturali e sport Regione Toscana

Cultura e welfare. Il ruolo dell’accessibilità
Francesca Velani, Vicepresidente Promo PA Fondazione 

Dall’organizzazione alla strategia: nuove prospettive per l’accessibilità
Maria Chiara Ciaccheri e Miriam Mandosi, Consultant Promo PA Fondazione

11.15 – 12.45 | Testimonianze dei direttori

Serena Bertolucci, Direttrice M9-Museo del ‘900, Mestre
Davide Quadrio, Direttore MAO, Torino

12.45 – 13.00 | Confronto e conclusioni intermedie

13.00 – 14.30 | Pausa pranzo e networking

POMERIGGIO – dalle 14.30 alle 17.30

14.30 – 16.30 | Workshop
I partecipanti, divisi in gruppi, avranno modo di confrontarsi sulla complessità delle scelte che presuppone il loro ruolo in termini di coordinamento e strategia, attraverso un’attività guidata.

16.30 – 17.30 | Restituzione finale e conclusioni