FIRENZE, 21 marzo 2019

L’obbligo di appalti online e i nuovi requisiti per l’accesso alle gare dopo il D.L. 135/2018 (DL semplificazioni)

Il nuovo regime dei requisiti generali (art. 80) e la modifica della discrezionalità della stazione appaltante. Le conseguenze delle dichiarazioni false o incomplete. I nuovi obblighi di utilizzo degli strumenti elettronici

Le attività formative in materia di contratti pubblici, se previste nel piano anticorruzione aziendale, rientrano nella formazione obbligatoria “fuori dell’ambito applicativo di cui al comma 13 dell’art.6 del D.L.78/2010”, cioè fuori dai limiti alle spese di formazione (Corte dei Conti Emilia Romagna, deliberazione 276/2013).

Obiettivi
Procede l’attività di modifica del Codice dei Contratti, con l’introduzione dell’obbligo generalizzato del ricorso agli strumenti informatici per le procedure di gara e la riformulazione dei criteri generali di partecipazione, al fine di chiarire meglio i casi di esclusione e ridurre il contenzioso.
Il corso si propone di esaminare puntualmente le novità, con particolare attenzione alla nuova formulazione dell’art. 80 del Codice dei Contratti dopo il DL semplificazione e alle conseguenze operative dell’obbligo di utilizzo degli strumenti elettronici nelle procedure di aggiudicazione.
Destinatari

Direttori; Segretari; Dirigenti e Funzionari Contratti, Appalti, Acquisti, Affari Legali di tutta la Pubblica Amministrazione.

Data e orari
Roma, 24 gennaio 2019.
Orario delle lezioni: 10:00-13:30 e 14:30-17:00.
Sede
Hotel Londra, via Jacopo da Diacceto 16/20, a 3 minuti a piedi dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella.
L’hotel pratica tariffe convenzionate per i partecipanti ai seminari.
Modalità di iscrizione

Per procedere all’iscrizione al seminario sono disponibili due modalità: iscrizione online tramite la compilazione dello specifico form e iscrizione via fax o e-mail inviando la scheda di adesione al numero di fax 0583/1900211 o via e-mail a info@promopa.it.

Il seminario è disponibile sul MEPA. Codice prodotto: APP0319FI

Quota di partecipazione individuale

Euro 495.00 + IVA se dovuta. Se la fattura è intestata ad un Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art.10, D.P.R. 633/72 (e successive modificazioni).
La quota di partecipazione è comprensiva di materiale didattico, colazione di lavoro, adesione a Promo Friendly® e accesso alla piattaforma di e-learning di PROMO P.A. Fondazione.

Riduzioni di quota
  • Iscrizioni plurime – riduzione del 25% sulle quote di partecipazione in caso di iscrizione di più persone (su tutte le quote)
  • Ex partecipanti – riduzione del 20% sulla quota di partecipazione per chi ha partecipato ad un seminario 2016, 2017 o 2018
  • Advance Booking – riduzione del 15% sulla quota di partecipazione per chi si iscrive almeno 15 giorni prima dell’inizio del seminario

Le riduzioni non sono cumulabili.

Per maggiori informazioni: telefono 0583/582783 – fax 0583/1900211 – e-mail info@promopa.it.

Personalizza il tuo seminario

PROMO PA è particolarmente attenta a realizzare seminari di formazione utili ed efficaci. Per questo motivo è possibile personalizzare la lezioni sulle proprie esigenze, indicando gli argomenti che si desidera approfondire e inviando quesiti specifici. Le indicazioni contribuiranno ad arricchire il seminario di contenuti utili.

Promo Friendly®
Promo Friendly® è il sistema di qualità che assicura l’assistenza post seminariale nei sei mesi successivi al corso, tramite la risposta scritta a quesiti relativi ai temi affrontati durante il seminario.
Attestati

Al termine del seminario sarà rilasciato idoneo attestato di partecipazione.